MENU'

I BRANI PER IL RITO CIVILE

I

l rito civile è l’atto con cui si stabilisce l’unione in matrimonio tra due persone, alla presenza di un ufficiale civile. Si svolge presso la propria Casa Comunale di appartenenza o in una location, e viene celebrata solitamente dal Sindaco. Su sua delega è possibile affidare l’incarico ad un’altra persona.

L’atto deve seguire un iter piuttosto semplice che consta di poche fasi. Il tutto dura al massimo 20 minuti. E in alcuni momenti è bello inserire delle musiche di sottofondo che renda tutta la celebrazione meno “fredda” e più emozionante.

Il rito civile si può anche svolgere presso una Casa Comunale diversa dal Municipio, solo nei casi in cui sia autorizzata dal Comune stesso al trasferimento dei registri per le firme. Entrano in gioco quindi location, ville, o anche alcune località marine nel caso di Salerno e dintorni, in cui è possibile svolgere la cerimonia direttamente sul mare.

Ma c’è anche l’alternativa del matrimonio fittizio, in cui il rito non ha nessun valore legale, e può essere celebrato da una persona scelta da voi, direttamente in una location con i vostri cari, in cui tutto avviene con la massima libertà, essendo solo una rappresentazione del matrimonio.

La scelta dei brani è davvero molto ampia, poichè il rito civile e il matrimonio fittizio non hanno schemi rigidi, ma si prestano all’interpretazione degli sposini in base ai propri gusti. Sono ammesse dichiarazioni degli sposi, anche dichiarazioni d’amore, letture da parte di amici o parenti, o riti più scenografici come il rito della sabbia, il rito delle candele, il rito dei fiori, il rito dei nodi, insomma si ha modo di esprimere al meglio i propri desideri.

Accoglienza degli invitati e dei testimoni

Il rito inizia con la sistemazione degli invitati e dei testimoni. I testimoni saranno uno per lo sposo ed uno per la sposa, su richiesta è possibile accordarsi con l'officiante per avere un coppia di testimoni a testa, ma a firmare sarà comunque uno solo per parte. In questa fase di accoglienza la musica prepara l'ambiente nella maniera migliore, come preludio di buon auspicio...

Ingresso degli sposi

Entra dapprima lo sposo e andrà a sistemarsi al tavolo dell'ufficiale civile, anche in questo momento si può eseguire un brano d'ingresso che lo accompagni. Poi entra la sposa oppure possono entrare insieme. Ovviamente anche la sposa deve avere una musica di circostanza che la accompagni durante l'ingresso. Il Canone di J.Pachelbel è molto richiesto...

Lettura degli articoli

La cerimonia inizia con la lettura degli articoli 143, 144 e 147 del codice civile. In questo momento non è previsto un intervento musicale per dar modo agli astanti di ascoltare la lettura, ma se volete concordare con l'officiante, non ci sono problemi ecco pronta una Serenata da un quartetto di F.J.Haydn per un sottofondo molto ovattato

Scambio degli anelli

E' il momento clou. La coppia dovrà rispondere alla fatidica domanda: ``vuoi tu...`` cui seguirà lo scambio delle fedi nuziali, e ai novelli sposi sarà data lettura della dichiarazione matrimoniale. Essendo un momento particolarmente delicato ed emozionante il Largo dall'Inverno, tratto dalle quattro stagioni di A.Vivaldi, può essere un'ottimo sottofondo

Rito della sabbia e letture

Simboleggiano il legame indissolubile che si crea nell'atto dell'unione in matrimonio. I riti della sabbia, dei fiori, dei nodi, delle candele sono un momento simbolico di grande effetto. Per chi opterà per uno di questi rituali, non dovrà mancare un sottofondo musicale di raccoglimento, o con la vostra canzone d'amore, o di un brano che amate (che potete richiederci e suoneremo per voi). Si può accompagnare con delicatezza anche una lettura sia essa degli sposi o di amici e parenti. Che ne dite de ``Il cigno`` di C.Saint-Saens?

Firma e conclusione del rito

Vengono firmati i registri da parte degli sposi e dei testimoni. E' la parte conclusiva del rito. Si può dar adito alla propria fantasia nella scelta della musica che preferite, dalla classica Ave Maria di Schubert o Gounod, alla Meditation da Thais di J.Massenet ad esempio...

Uscita degli sposi

Il rito è terminato e gli sposi si approssimano ad uscire dal luogo prescelto. Non può mancare la classica marcia nuziale di F. Mendelssohn o altri brani come Hornpipe da Musica sull'acqua di G.F.Haendel

Nessun commento

Inserisci un commento